Monaco: Watanabe Secondo al Mondo 200ra-Govorov Quarto All Time 50 Fa


MARE NOSTRUM TOUR – MONACO

Le finali del primo giorno hanno avuto inizio con una dimostrazione di forza del detentore del record del mondo dei 200 rana Ippei Watanabe

Le gare dei 200 rana nel Circuito Mare Nostrum

Watanabe ha nuotato per la seconda volta in cinque giorni la gara dei 200 rana in 2:07. A Monaco ferma il cronometro a 2:07,56

PRELIMS FINALE FINALI

passaggio 50 mt

FINALI

passaggio 100 mt

FINALI

passaggio 150 mt

FINALI

tempo finale

Canet 2:13.16 2:09.13 29.60 33.37 (1:02.97) 33.25 (1:36.22) 32.91 (2:09.13)
Barcellona 2:12.17 2:07.74 29.28 32.47 (1:01.75) 32.72 (1:34.47) 33.27 (2:07.74)
Monaco 2:14.48 2:07.56 29.37 32.46 (1:01.83) 32.75 (1:34.58) 32.98 (2:07.56)

Watanabe ha dimostrato un’incredibile resistenza in questo 200 rana. La differenza la fa il vigore con cui ha attaccato la parte centrale della gara.

Per confronto, quando ha nuotato il suo record del mondo nel mese di gennaio del 2017, l’unica volta nella stagione lui è stato più veloce di lui questa settimana a Barcellona e Monaco, ha aperto in 1: 01.33.

In altre parole: ha bisogno di una partenza veloce per raggiungere il suo obiettivo dichiarato di fissare un altro record del mondo questa estate ai Pan Pacifici.

Il tempo di Watanabe è record del Meeting, ed è solo un decimo sopra il Record del Circuito, 2: 07,46 stabilito lo scorso anno da Anton Chupkov a Canet. Ora Watanabe è il secondo nel ranking mondiale di stagione.

2 Ippei
WATANABE
JPN 2.07.46 06/16
3 Anton
CHUPKOV
RUS 2.07.81 04/23
4 James
WILBY
GBR 2.08.05 04/05
5 Matthew
WILSON
AUS 2.08.31 02/28

View Top 26»

Chupkov, il campione del mondo in carica, è arrivato secondo con 2: 08,94, seguito da  Yasuhiro Koseki (2: 08.99).

100 farfalla donne

La giapponese Ikee Rikako, nuota il 100 farfalla donne a 56,23 e fissa la nuova prima prestazione mondiale stagionale, superando Sarah SjostromIl tempo ottenuto a Monaco abbassa anche il suo stesso record nazionale giapponese di 56.38 fatto nel mese di aprile.

200 dorso femminili

L’americana  Kathleen Baker rompe il record della tappa di Monaco nei 200 m dorso femminili con 2:07,02.

Nella tappa a Barcellona del tour fissò il nuovo record del tour nei 100 dorso,  e non gareggiò nei 200.

La gara di ieri a Monaco la fa saltare al quinto posto nel ranking mondiale stagionale

2 Taylor
RUCK
CAN 2.06.36*WJR 03/02
3 Xuwei
PENG
CHN 2.06.55 10/14
4 Emily
SEEBOHM
AUS 2.06.82 04/08
5 Daria K.
USTINOVA
RUS 2.07.84 04/21

View Top 26»

50 farfalla uomini

Andrey Govorov ha dato spettacolo nei 50 farfalla. E’ sicuramente la gara che meglio gli si cuce addosso, con ben 15 delle sue 21 medaglie internazionali conquistate in questa specialità.

Nella finale di ieri tocca la piastra a 26.69. Un tempo che non solo fissa il nuovo Mare Nostrum Record, ma è anche il suo secondo personal best in tessuto

Il tempo di Govorov ora rientra nelle quattro migliori prestazioni della storia. Nelle prime tre posizioni soltanto il tempo di Nicholas Santons è stato nuotato con costume in tessuto.

ALL-TIME TOP 5 PERFORMERS 50 Farfalla uomini

  1. Rafael Munoz, Spagna – 22.43 (2009)
  2. Nicholas Santos, Brasile – 22.61 (2017)
  3. Milorad Cavic, Serbia – 22.67 (2009)
  4. Andrii Govorov, Ucraina – 22.69 (2016/2018)
  5. Henrique Martins, Brasile – 22.70 (2017)
2 Benjamin
PROUD
GBR 22.96 02/03
3 Andrii
GOVOROV
UKR 23.07 02/03
4 Oleg
KOSTIN
RUS 23.14 04/20
5 Henrique
MARTINS
BRA 23.15 04/21

View Top 26»

200 stile libero femminile

La francese  Charlotte Bonnet ha vinto il 200 stile libero femminile in 1: 57.65. Due secondi di vantaggio in una gara senza Katinka Hosszu, che ha saltato le finali. L’attuale detentrice del record russo  Viktoria Andreeva tocca seconda con  1: 59.69, mentre l’americana  Missy Franklin arriva terza, in 2: 00,36.

Originariamente riportato in inglese da Braden Keith. Puoi leggere l’articolo qui

Share if you enjoyed this post!



Source link